“La preghiera sia per voi la vita” (Medjugorie, 25-IX-1987)

E Gesù, rivolgendosi ad un’anima mistica, così ci insegna a trasformare anche l’intera nostra vita in preghiera: “Se penserai anzitutto a rimanere in me, non ti preoccuperai di correre per riuscire o di dire per convincere; ma dimostrerai di credere al mio amore, affidandoti con semplicità alla mia onnipotenza. Allora io potrò lavorare intensamente con te quando parlerai, andrai, lavorerai, ti divertirai e persino quando dormirai; poiché, come è detto nei Salmi, ai miei diletti do il necessario anche nel sonno”.
Varie forme di preghiera che concretizzano il “Pregate sempre” evangelico, che riassumono in un tutt’uno armonico la vita attiva e quella contemplativa: i piedi ti spostano su questa terra; ma la tua anima può già pregustare le gioie del Cielo, perché il “Regno di Dio” ha trovato in te splendida dimora.

Paolo Morandi

Annunci

2 thoughts on ““La preghiera sia per voi la vita” (Medjugorie, 25-IX-1987)

  1. Si deve credere all’amore di Dio in totale abbandono; e, a seconda della nostra fede, Dio opera a beneficio dell’anima che si fa suo strumento e – tramite quest’anima – anche a beneficio dei fratelli. Il Signore non guarda alla persona se è ricca o no, anzi nella povertà dell’anima scorre il suo fiume di grazia.
    Sono contenta di risentirti, Paolo
    Silvana

lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...